FacebookTwitterGoogle Bookmarks

Login Form

Dalla Foto Gallery

Eurobike Friedr...
Image Detail
Marin-Mount-Vis...
Image Detail
Cannondale-Trig...
Image Detail
Biciclette-Orbe...
Image Detail
Eurobike Friedr...
Image Detail
Sram-Mtb-2015 (...
Image Detail

Eurobike 2014

Eurobike Friedr...
Image Detail
Eurobike Friedr...
Image Detail
Eurobike Friedr...
Image Detail
Eurobike Friedr...
Image Detail
Eurobike Friedr...
Image Detail
Eurobike Friedr...
Image Detail
 

Ciclonline.com

I sistemi energetici: fosfageni, anaerobico, aerobico 2^ parte: il sistema anaerobico

Nel precedente articolo abbiamo analizzato il primo sistema anaerobico: il sistema dei fosfageni. Ora ci occupiamo del secondo sistema anaerobico: il sistema dell'acido lattico o glicolisi anaerobica. In questo sistema l'idrolisi dello zucchero fornisce l'energia necessaria per la sintesi dell’ATP. In questo caso il glicogeno muscolare, cioè la forma di deposito del glucosio nei muscoli, attraverso la sua idrolizzazione, produce l'energia necessaria per la sintesi dell'ATP dall'ADP e Pi. In assenza di ossigeno, l'idrolizzazione del glucosio ha come prodotto non solo l'energia, ma anche l'acido lattico o lattato; quando questo si accumula nei muscoli e nel sangue in livelli elevati, sopraggiunge la fatica muscolare. Inoltre, in assenza di ossigeno, l'idrolisi del glicogeno porta alla sintesi di pochissimo ATP. Nonostante questo, il sistema dell'acido lattico è importante, soprattutto per la sua capacità di provvedere ad un rapido rifornimento energetico. Tutti gli sports in cui si ha un impegno massimale per un periodo compreso tra 1 e 3 minuti dipendono principalmente dal sistema dell'acido lattico per il rifornimento di energia, ma anche in gare più lunghe il sistema assicura il suo apporto di energia durante brevi e intensi scatti. Comunque, il vero problema di questo sistema risiede nel suo sottoprodotto: l’acido lattico. Ogni atleta ha una  propria capacità di rimuovere l’acido lattico prodotto ed una differente capacità a sopportarne l’aumento di concentrazione nel sangue, così come è individuale il momento in cui il nostro organismo fa affidamento sul sistema dell’acido lattico per la produzione di energia in gare di resistenza. In questo caso la vera differenza viene fatta dall’allenamento dell’atleta che deve essere mirato a migliorare, ritardandolo, il momento in cui l’organismo inizia a produrre acido lattico; altro fattore importante è la capacità dell’atleta di continuare ad esprimersi ad alti livelli pur con elevati valori di acid lattico nel sangue. Anche in questo caso l’allenamento, se non può eliminare l’insorgenza della fatica, può migliorare le capacità dell’atleta ad assorbire l’acido lattico prodotto ed a migliorare la capacità specifica ad esprimersi pur con elevati livelli di lattato nel sangue. L’importanza di questi fattori è fondamentale nel ciclismo agonistico, soprattutto nelle lunghe prove a tappe.

 
Matteo Bono, nel 2015 la decima stagione in squadr...
Matteo Bono, nel 2015 la decima stagione in squadra

    La LAMPRE-MERIDA ufficializza il rinnovo di contratto per il 2015 con Matteo Bono (foto Bett [ ... ]

Il Team I.Idro Drain-Bianchi ingaggia Jan Vastl

E' il vicecampione nazionale ceco Jan Vastl il colpo di mercato del Team Bianchi MTB. Vastl, 19 anni [ ... ]

Domenica 12 aprile 2015 torna la 17.a Granfondo Li...
Domenica 12 aprile 2015 torna la 17.a Granfondo Liotto con tante novità

  La 17.a edizione della Granfondo Liotto è in rampa di lancio e il 2015 si preannuncia ricco d [ ... ]

Portoferraio è pronta a regalare nuove emozioni
Portoferraio è pronta a regalare nuove emozioni

  Portoferraio e’ pronta a vivere una bellissima giornata di sport: e’ tutto pronto infatti  [ ... ]

Bresciacup, ecco la bozza del calendario 2015
Bresciacup, ecco la bozza del calendario 2015

Nemmeno il tempo di metabolizzare la lunga stagione agonistica ormai alle spalle, nemmeno il tempo [ ... ]

Via alle iscrizioni della Granfondo Alassio Sixs
Via alle iscrizioni della Granfondo Alassio Sixs

  Domani, sabato 1° novembre, si apriranno ufficialmente le iscrizioni alla 2ª edizione della  [ ... ]

La Leggendaria Charly Gaul, dal 1° novembre al 31 ...
La Leggendaria Charly Gaul, dal 1° novembre al 31 dicembre quota promozionale

    Il Monte Bondone si è oramai tinto dei colori autunnali, ma sono già tanti i granfondisti  [ ... ]

Oscar Gatto colpo di mercato della Androni Venezue...

    La notizia era già trapelata ma la firma è arrivata solo oggi, nel primo giorno di raduno  [ ... ]

Nippo - Vini Fantini - De Rosa, il Team della “Mon...

“Squadra vincente non si cambia”: per questo la NIPPO - Vini Fantini - De Rosa, dopo un anno tra [ ... ]

Un altro talento per il Team Colombia, arriva Bray...
Un altro talento per il Team Colombia, arriva Brayan Ramirez

  Il Team Colombia 2015 accoglie un nuovo elemento: agli arrivi già annunciati, Alex Cano, Caye [ ... ]

A Cesenatico primo raduno della nuova Androni – Ve...

  Nella splendida cornice del Grand Hotel Da Vinci a Cesenatico, primo giorno di raduno per la n [ ... ]

Ale’ Cipollini Galassia, ecco le yellowfluo per il...
Ale’ Cipollini Galassia, ecco le yellowfluo per il 2015

  “Un progetto basato su continuità, novità ed eccellenze italiane per crescere sempre più [ ... ]

2015 e 2016, ancora Lampre-Merida per Cimolai
2015 e 2016, ancora Lampre-Merida per Cimolai

  Velocità e resistenza, classe e determinazione: queste le qualità distintive di Davide Cimol [ ... ]

Scelti gli azzurri per i Campionati Europei Derny

Il CT Marco Villa ha scelto gli azzurri che disputeranno i Campionati Europei Derny in programma sab [ ... ]

Aprica si tinge di giallo con la 1ª Granfondo La C...
Aprica si tinge di giallo con la 1ª Granfondo La Campionissimo

  Gli splendidi scenari del Passo Gavia (ph Play Full Nikon)   Una manifestazione totalmente  [ ... ]