FacebookTwitterGoogle Bookmarks

Login Form

Dalla Foto Gallery

Eurobike Friedr...
Image Detail
Biciclette-Orbe...
Image Detail
GT-Sensor-Pro (...
Image Detail
Eurobike Friedr...
Image Detail
Expo Bici Padov...
Image Detail
Eurobike Friedr...
Image Detail

Eurobike 2014

Eurobike Friedr...
Image Detail
Eurobike Friedr...
Image Detail
Eurobike Friedr...
Image Detail
Eurobike Friedr...
Image Detail
Eurobike Friedr...
Image Detail
Eurobike Friedr...
Image Detail
 

Ciclonline.com

I sistemi energetici: fosfageni, anaerobico, aerobico 2^ parte: il sistema anaerobico

Nel precedente articolo abbiamo analizzato il primo sistema anaerobico: il sistema dei fosfageni. Ora ci occupiamo del secondo sistema anaerobico: il sistema dell'acido lattico o glicolisi anaerobica. In questo sistema l'idrolisi dello zucchero fornisce l'energia necessaria per la sintesi dell’ATP. In questo caso il glicogeno muscolare, cioè la forma di deposito del glucosio nei muscoli, attraverso la sua idrolizzazione, produce l'energia necessaria per la sintesi dell'ATP dall'ADP e Pi. In assenza di ossigeno, l'idrolizzazione del glucosio ha come prodotto non solo l'energia, ma anche l'acido lattico o lattato; quando questo si accumula nei muscoli e nel sangue in livelli elevati, sopraggiunge la fatica muscolare. Inoltre, in assenza di ossigeno, l'idrolisi del glicogeno porta alla sintesi di pochissimo ATP. Nonostante questo, il sistema dell'acido lattico è importante, soprattutto per la sua capacità di provvedere ad un rapido rifornimento energetico. Tutti gli sports in cui si ha un impegno massimale per un periodo compreso tra 1 e 3 minuti dipendono principalmente dal sistema dell'acido lattico per il rifornimento di energia, ma anche in gare più lunghe il sistema assicura il suo apporto di energia durante brevi e intensi scatti. Comunque, il vero problema di questo sistema risiede nel suo sottoprodotto: l’acido lattico. Ogni atleta ha una  propria capacità di rimuovere l’acido lattico prodotto ed una differente capacità a sopportarne l’aumento di concentrazione nel sangue, così come è individuale il momento in cui il nostro organismo fa affidamento sul sistema dell’acido lattico per la produzione di energia in gare di resistenza. In questo caso la vera differenza viene fatta dall’allenamento dell’atleta che deve essere mirato a migliorare, ritardandolo, il momento in cui l’organismo inizia a produrre acido lattico; altro fattore importante è la capacità dell’atleta di continuare ad esprimersi ad alti livelli pur con elevati valori di acid lattico nel sangue. Anche in questo caso l’allenamento, se non può eliminare l’insorgenza della fatica, può migliorare le capacità dell’atleta ad assorbire l’acido lattico prodotto ed a migliorare la capacità specifica ad esprimersi pur con elevati livelli di lattato nel sangue. L’importanza di questi fattori è fondamentale nel ciclismo agonistico, soprattutto nelle lunghe prove a tappe.

 
Granfondo Liotto, iscrizioni in corsa per la prima...
Granfondo Liotto, iscrizioni in corsa per la prima tappa dell’Alé Challenge

  La Granfondo Liotto si correrà nella splendida cornice della città di Vicenza e dei Colli Beri [ ... ]

Master Club Circuito Tricolore, si parte il 1° mag...
Master Club Circuito Tricolore, si parte il 1° maggio dall'Umbria

  Il Master Club partirà il 1° maggio 2015 da Ponte San Giovanni di Perugia (ph Play Full Niko [ ... ]

Lampre-Merida, comparto scalatori solido con la co...
Lampre-Merida, comparto scalatori solido con la conferma di Serpa

    La LAMPRE-MERIDA conterà anche nel 2015 su uno dei suoi migliori uomini per la salita, ovve [ ... ]

Il CONI assegna la Palma di Bronzo a Ceresoli
Il CONI assegna la Palma di Bronzo a Ceresoli

  La passione per il ciclismo scorre nelle sue vene sin dalla nascita. Direttore sportivo lo è  [ ... ]

Gran Trofeo Gs Alpi e Coppa Lombardia, in chiusura...
Gran Trofeo Gs Alpi e Coppa Lombardia, in chiusura la 2ª griglia abbonati

    I ragazzi di Casa Don Guanella di Lecco alla Granfondo Laigueglia (ph Play Full Nikon)    [ ... ]

Il Diavolo torna in Versilia
Il Diavolo torna in Versilia

  Sono solo 3000 i posti disponibili alla granfondo viareggina (ph Play Full Nikon)   Sarà u [ ... ]

Il TITICI LGL Pro Team cala la coppia d’assi per l...

Cristian Cominelli e Serena Tasca entrano ufficialmente a far parte del team TiTiCi LGL Pro Team c [ ... ]

Team Vigili del Fuoco Genova, dalle granfondo al m...
Team Vigili del Fuoco Genova, dalle granfondo al mondo Elite/Under 23

    Si conclude l'esperienza cicloamatoriale del Team Vigili del Fuoco Genova (ph Play Full Niko [ ... ]

Criterium Italiano e Circuito Tricolore UISP, giù ...
Criterium Italiano e Circuito Tricolore UISP, giù il sipario e appuntamento al 2015

    I nove cicloturisti che hanno completato il percorso lungo di tutte le tredici prove del Cri [ ... ]

Granfondo Torino, iniziano le premiazioni con diec...
Granfondo Torino, iniziano le premiazioni con dieci mesi di anticipo

  Una delle statue presenti all'ingresso di Palazzo Reale a Torino (ph Play Full Nikon)   Con [ ... ]

Max Team vince Lodi, a podio Bonzagni e Nicoletti
Max Team vince Lodi, a podio Bonzagni e Nicoletti

  Lodi e Bonzagni sul podio del Trofeo Agriturismo Il Colle   Continua a suon di vittorie e d [ ... ]

Galviz campeon, il carattere della Androni-Venezue...
Galviz campeon, il carattere della Androni-Venezuela

  Se in Europa l’attività agonistica è già terminata, in America continua con i Giochi Cent [ ... ]

Bertolini e la Arzuffi trionfano in Giappone
Bertolini e la Arzuffi trionfano in Giappone

    Quella odierna è stata una domenica felice per il team ciclocrossistico Selle Italia – Gu [ ... ]

A Schio doppio successo di Sofia Beggin
A Schio doppio successo di Sofia Beggin

  I favori del pronostico ed il “fattore campo” per il fatto di gareggiare sugli sterrati di [ ... ]

Nicole Pesse vince il ciclocross di Ospitaletto

    Ancora una vittoria per Nicole Pesse nel ciclocross. La G6 del Cicli Lucchini si è imposta  [ ... ]