Eurobike Friedrichshafen 2014

FacebookTwitterGoogle Bookmarks

Login Form

Dalla Foto Gallery

Marin-Mount-Vis...
Image Detail
Eurobike Friedr...
Image Detail
Eurobike Friedr...
Image Detail
Guerciotti-Eure...
Image Detail
Eurobike Friedr...
Image Detail
Eurobike Friedr...
Image Detail

Eurobike 2014

Eurobike Friedr...
Image Detail
Eurobike Friedr...
Image Detail
Eurobike Friedr...
Image Detail
Eurobike Friedr...
Image Detail
Eurobike Friedr...
Image Detail
Eurobike Friedr...
Image Detail
 

Ciclonline.com

I sistemi energetici: fosfageni, anaerobico, aerobico 2^ parte: il sistema anaerobico

Nel precedente articolo abbiamo analizzato il primo sistema anaerobico: il sistema dei fosfageni. Ora ci occupiamo del secondo sistema anaerobico: il sistema dell'acido lattico o glicolisi anaerobica. In questo sistema l'idrolisi dello zucchero fornisce l'energia necessaria per la sintesi dell’ATP. In questo caso il glicogeno muscolare, cioè la forma di deposito del glucosio nei muscoli, attraverso la sua idrolizzazione, produce l'energia necessaria per la sintesi dell'ATP dall'ADP e Pi. In assenza di ossigeno, l'idrolizzazione del glucosio ha come prodotto non solo l'energia, ma anche l'acido lattico o lattato; quando questo si accumula nei muscoli e nel sangue in livelli elevati, sopraggiunge la fatica muscolare. Inoltre, in assenza di ossigeno, l'idrolisi del glicogeno porta alla sintesi di pochissimo ATP. Nonostante questo, il sistema dell'acido lattico è importante, soprattutto per la sua capacità di provvedere ad un rapido rifornimento energetico. Tutti gli sports in cui si ha un impegno massimale per un periodo compreso tra 1 e 3 minuti dipendono principalmente dal sistema dell'acido lattico per il rifornimento di energia, ma anche in gare più lunghe il sistema assicura il suo apporto di energia durante brevi e intensi scatti. Comunque, il vero problema di questo sistema risiede nel suo sottoprodotto: l’acido lattico. Ogni atleta ha una  propria capacità di rimuovere l’acido lattico prodotto ed una differente capacità a sopportarne l’aumento di concentrazione nel sangue, così come è individuale il momento in cui il nostro organismo fa affidamento sul sistema dell’acido lattico per la produzione di energia in gare di resistenza. In questo caso la vera differenza viene fatta dall’allenamento dell’atleta che deve essere mirato a migliorare, ritardandolo, il momento in cui l’organismo inizia a produrre acido lattico; altro fattore importante è la capacità dell’atleta di continuare ad esprimersi ad alti livelli pur con elevati valori di acid lattico nel sangue. Anche in questo caso l’allenamento, se non può eliminare l’insorgenza della fatica, può migliorare le capacità dell’atleta ad assorbire l’acido lattico prodotto ed a migliorare la capacità specifica ad esprimersi pur con elevati livelli di lattato nel sangue. L’importanza di questi fattori è fondamentale nel ciclismo agonistico, soprattutto nelle lunghe prove a tappe.

 
Cannondale Pro Cycling in corsa per il GP Ouest-Fr...

La Cannondale Pro Cycling sta per concludere il suo intenso calendario di agosto prendendo parte ad  [ ... ]

Buono il bilancio della Androni – Venezuela nella ...

  Vittoriosa con Manuel Belletti sul traguardo di Limoges nell’ultima frazione del Tour du Lim [ ... ]

Attilio Viviani, star in pista a Grenchen
Attilio Viviani, star in pista a Grenchen

  La pista internazionale non va mai in vacanza. Si è corso in settimana all'interno del velodr [ ... ]

Nuova bici Trek Session 2015

  Trek ha rinnovato la sua bici da DH Session, con travel da 210 millimetri e ruote da 27.5er. La  [ ... ]

Super pacco gara per la prima edizione della Monte...
Super pacco gara per la prima edizione della Monte Grappa Cycling

  Manca poco più di una settimana alla prima edizione della Monte Grappa Cycling e finalmente g [ ... ]

Annullata la granfondo La Sagrantino
Annullata la granfondo La Sagrantino

     Annullata l’8a edizione della granfondo La Sagrantino (ph Marco Cardinali)   Addio al [ ... ]

Nuova bici Trek Slash 2015

  Trek ha completamente rinnovato la sua bici da enduro Slash con travel da 160 millimetri. Tutto [ ... ]

Bici Cube 2015

  Queste le novità di Cube per il 2015 Cube Litening C68 2015, nuovo telaio in due versioni, per [ ... ]

Abbigliamento ed accessori Alpinestars 2015

Varie le novità di Alpinestars per la gamma 2015; tra nuovi colori, tessuti, soluzioni tecniche seg [ ... ]

Kerschbaumer 5° in Coppa del Mondo XCO a Meribel
Kerschbaumer 5° in Coppa del Mondo XCO a Meribel

  Gerhard Kerschbaumer (i.idro DRAIN-Bianchi) ha confezionato la sua migliore prestazione stagiona [ ... ]

Greenteam al Tour du Poitou Charentes e Gp Plouay
Greenteam al Tour du Poitou Charentes e Gp Plouay

  Prosegue il calendario di corse in terra francese per il Bardiani – CSF Pro Team che sarà al  [ ... ]

Ecco la logistica della Fondo Leopardiana
Ecco la logistica della Fondo Leopardiana

    Manca davvero poco alla 17a Fondo Leopardiana, che sarà organizzata domenica 31 agosto nell [ ... ]

Team Cinelli Santini: la Cappiello sul podio della...
Team Cinelli Santini: la Cappiello sul podio della GF Alta Langa

    Olga Cappiello in azione alla GF Alta Langa (ph Play Full Nikon)   Domenica 24 agosto il  [ ... ]

Velo Club Maggi 1906, Falzarano trionfa a Bossolas...
Velo Club Maggi 1906, Falzarano trionfa a Bossolasco

  Alfonso Falzarano vince la GF della Nocciola Alta Langa (ph Play Full Nikon)   Alfonso Falzar [ ... ]

Zampata vincente del Ghepardo a Les Deux Alpes
Zampata vincente del Ghepardo a Les Deux Alpes

  Alessandro Bertuola in azione sulla salita di Les Deux Alpes   Il Team Beraldo Green Paper  [ ... ]