trek fuel exe alloy 2024 prova test recensione

Trek Fuel EXe Alloy 2024 prova test recensione pregi difetti prestazioni autonomia tutto quello che devi sapere, Trek Fuel EXe Alloy 2024 problemi, Trek Fuel EXe Alloy 2024 peso reale, Trek Fuel EXe Alloy 2024 autonomia reale, Trek Fuel EXe Alloy 2024 prezzo, Trek Fuel EXe Alloy 2024 recensione, Trek Fuel EXe Alloy 2024 opinioni

 

 

 Leggi anche:

Quale bici da corsa bdc scegliere consigli

Quale bici mtb scegliere consigli

Quale bici gravel scegliere consigli

Trek Fuel EXe Alloy 2024 prova test recensione Qualità costruttiva

La Trek Fuel EXe Alloy 2024, ha un costo abbastanza elevato, ma ben più economico della versione con telaio in carbonio.

Le taglie disponibili sono le classiche quattro basiche, così come la batteria da 360wh non è certamente il top.

Anche il motore da 50Nm di potenza non è il top.

In parte tutto questo è stato cercato per avere una bicicletta leggera, ma alla fine parliamo di 20,5 kg circa e 7700 Euro.

Pochi o troppi?

La versioni con telaio in carbonio costa il doppio e pesa poco meno ...

Quando diciamo che i telai in carbonio sulle e-mtb sono soldi buttati ... sappiamo cosa diciamo ...

La qualità costruttiva generale è valida, il rapporto qualità prezzo buono e migliore della versione con telaio in carbonio.

Alla fine in un confronto molto meglio questa Trek Fuel EXe Alloy 2024 che la versione con telaio in carbonio.

 

Trek Fuel EXe Alloy 2024 prova test recensione Telaio

Nuovo telaio, nuove geometrie, nuovo tutto, tutto come la versione in carbonio, ma realizzato in alluminio, poco più pesante, ma ben più economico ed anche affidabile in caso di caduta.

Tutta la Trek Fuel EXe Alloy 2024 ricalca la versione con telaio in carbonio con una nuova distribuzione dei pesi, in modo che la e-mtb si comportasse come una mtb.

Questo ha portato anche ad alcune rinunce, come il motore con poca coppia, batteria piccola, autonomia ridotta.

Il telaio è comunque molto ben realizzato.

Trek Fuel EXe Alloy 2024 prova test recensione Assemblaggi

La gamma di assemblaggi è completa ed ampia, con tre versioni, forse troppo simili e con prezzi che rimangono elevati, ma sostanzialmente per chi vuole questo modello, la scelta non manca.

La qualità costruttiva e degli assemblaggi, in ogni versione, è elevata.

Il rapporto qualità prezzo è molto buono, soprattutto nella versione entry-level (5650 euro circa).

 

Trek Fuel EXe Alloy 2024 prova test recensione Comfort

Con sospensioni da 140 e 150mm è inutile parlare di comfort di marcia.

Rimane su di un livello ottimo.

Non si ravvedono differenze con la versione con telaio in fibra di carbonio.

Trek Fuel EXe Alloy 2024 prova test recensione Guida

La Trek Fuel EXe Alloy 2024 non è certamente una bicicletta leggera, ne tanto potente o con una elevata autonomia.

Però risulta avere un grande equilibrio di guida e raggiunge l'obiettivo di essere molto simile nel comportamento ad una bicicletta muscolare.

Ottima la trazione e la facilità di guida in salita, valide le prestazioni in pianura.

Non si ravvisano particolari differenze rispetto alla versione con telaio in fibra di carbonio.

Forse appena più rigida e reattiva, appena più nervosa di sterzo, a parità di taratura delle sospensioni, ma nulla di particolarmente rilevante, tale da giustificare il vertiginoso aumento di costo della versione con telaio in fibra di carbonio.

Ottimo il comportamento in discesa, dove effettivamente la Trek Fuel EXe Alloy 2024 si comporta realmente con una mtb tradizionale, si avverte solo il maggior peso, ma maneggevolezza, stabilità ed equilibrio di guida sono simili.

Ottima la frenata e valide le sospensioni, scorrevoli e facili da mettere a punto.

Una bella e-mtb adatta alla discesa, ma valida anche in salita, perfetta per percorsi veloci e medio lenti, in difficoltà solo nei percorsi molto lenti.

Trek Fuel EXe Alloy 2024 prova test recensione Prestazioni

Il peso elevato e la ridotta potenza del motore e la sua autonomia sono i punti deboli della Trek Fuel EXe Alloy 2024, rispetto ad altre dirette concorrenti.

Scendendo da e-bike più potenti si avverte la differenza in modo chiaro, ma se si scende dalla medesima versione Trek Fuel EXe Carbon le differenze sono impercettibili.

Appena più lenta della diretta concorrente e con una autonomia leggermente inferiore.

Per lunghi giri, oltre i 50km, la batteria esterna diventa un accessorio obbligatorio, ma dove si va con la versione con telaio in fibra di carbonio, si va anche con questa Trek Fuel EXe Alloy 2024.

Senza la spinta del motore la Trek Fuel EXe Alloy 2024 rimane divertente in discesa, ma difficile e pesante da pedalare in pianura e soprattutto in salita.

Rimanere senza batteria è sempre un problema ed anche questa Trek Fuel EXe Alloy 2024 non sfugge a questo particolare sempre dimenticato ...

La dinamica di guida è invece migliore di tante e-bike, stabile, precisa, veloce, ottima nel suo complesso.

Il suo punto forte è la discesa, dove ha ben pochi rivali, mentre in salita e nei lunghi percorsi si sente la mancanza delle prestazioni del motore e di una maggiore autonomia.

Complessivamente però non scambieremmo questa Trek Fuel EXe Alloy 2024 con la più costosa versione in fibra di carbonio ...

Forse il suo migliore pregio è questo, va bene per quello che costa e come tanti altri modelli similari.

Per avere poco di più non si può spendere il doppio ...

Trek Fuel EXe Alloy 2024 prova test recensione Pregi e difetti

La Trek Fuel EXe Alloy 2024 si è dimostrata una e-bike molto valida, competitiva ed anche migliore della ben più costosa versione con telaio in fibra di carbonio.

Come tutte le e-mtb light ha un motore poco potente ed una autonomia ridotta.

Possonono essere un problema o meno.

Se si vuole una mtb con in più un "aiutino elettrico" allora è la vostra bici, altrimenti meglio una e-bike più pesante, più potente e con maggiore autonomia.

Il prezzo è buono per quanto offre la Trek Fuel EXe Alloy 2024.

Per altre informazioni scrivi a: salvatelliluca @ hotmail.com

 

NDR: la foto non si riferisce alla specifica bici oggetto del test