Cannondale System Six bici da corsa Tour de France 2022 prezzo e segreti delle bici da corsa migliori del mondo

 

 

 Leggi anche:

novità bici 2022 elenco completo

novità bici da corsa 2022 elenco completo

novità bici mtb 2022 elenco completo

novità ebike 2022 elenco completo

Migliore bici 2022 classifica assoluta 

novità bici 2022 recensioni opinioni pareri difetti

Migliori EBike 2022 elenco completo

Listino prezzi bici 2022 prezzo biciclette 2022

 

Quale bici da corsa bdc scegliere consigli

Quale bici mtb scegliere consigli

Quale bici gravel scegliere consigli

 

Calendario Gran Fondo Strada 2022

Calendario Gran Fondo MTB 2022

Calendario Gran Fondo GRAVEL 2022

 

Eicma MILANO 2022 tutte le novità bici 2023 news info foto

Eurobike FRANCOFORTE 2022 tutte le novità bici 2023 news info foto

novità bici 2023 elenco completo

novità bici da corsa 2023 elenco completo

novità bici mtb 2023 elenco completo

novità bici gravel 2023 elenco completo

novità biciclette elettriche ebike 2023 elenco completo

 

annunci offerte promozioni bici 2022 prezzi sconti migliori

 

Biciclette da corsa Tour de France 2022 analisi tecnica novità prezzi

 

 

 

 

Cannondale porta al Tour de France 2022 la Cannondale System Six Disc, tutta personalizzata nei colori e con un assemblaggio al top di gamma.

Il prezzo della bici che corre al Tour de France è di oltre 12mila euro, se si considerano anche le ruote in carbonio.

La bici Cannondale System Six del Tour de France 2022 è assemblata con il gruppo Shimano Dura Ace Di2 e componenti Vision, Vision anche le ruote.

La grafica è tutta personalizzata e creata da Palace e Rapha.

Si conferma un'ottima bici da corsa, con un telaio rigido ed aerodinamico, perfetto per gare veloci ed in pianura, con arrivi allo sprint.

Il peso è superiore ai 7Kg.

Come per le altre bici da corsa non ci sono particolari segreti, ma una corretta posizione del ciclista in sella ed il controllo che ogni componente sia perfettamente scorrevole e con attrito ridotto al minimo.

Come in altri casi, quindi, pulizia molto accurata della bici dopo ogni gara, olio per catena ad altissima scorrevolezza, pulizia ossessionata della catena e pacco pignoni, controllo spasmodico dei cuscinetti delle ruote e del movimento centrale; infine, ossessione per le pasticche dei freni che possono toccare il disco anche in posizione di riposo ... tutti controlli e revisioni che sono fatti tutti i giorni su tutte le bici ...