Una delle novità di Corratec per il 2019 è la nuova Corratec Revolution iLink SL 2019, vediamo come è fatta, i suoi pregi ed i suoi difetti.

La nuova bicicletta Corratec Revolution iLink SL 2019 si basa su di un nuovo telaio in fibra di carbonio, completamente rivisto rispetto al passato a partire dalla fibra di carbonio utilizzata, ad altissimo modulo, per passare alla nuova geometria, nuovo link della sospensione posteriore, nuovo passaggio interno dei cavi, mentre rimane inalterata la serie di sterzo differenziata ed il movimento centrale. La bicicletta ha un travel delle sospensioni di 100 millimetri. Diversi gli assemblaggi disponibili, che permettono alla Revolution iLink SL di scendere sotto i 10kg di peso nell’assemblaggio top. Un ottimo valore in una bicicletta con ruote da 29 pollici. Purtroppo la rete distributiva in Italia è limitata, altrimenti la bicicletta è molto valida, leggera, reattiva, facile da guidare, con prestazioni al vertice della categoria. Non è da oggi che affermiamo che le biciclette Corratec sono valide, come sono anni che sottolineiamo che la rete distributiva, in Italia, è assolutamente carente ... Bella bicicletta ma da acquistare se ci si trasferisce in Germania.