La squadra capolista nel ranking statunitense correrà anche nella prossima stagione con le bici di Casa Wilier.

Siamo lieti di annunciare il rinnovo della partnership con la United Healthcare Pro Cycling. La squadra che si è classificata al primo posto nel ranking statunitense per il secondo anno consecutivo ha garantito un’ottima visibilità al marchio, fornendoci preziosi feedback che alimentano il costante impegno nell’elevare i livelli tecnologici dei nostri prodotti.

Nel 2016 verranno messe a disposizione della squadra la premiata Cento1AIR e il modello 2016 Cento1SR. Nell’ultimo anno l’ #uhcbluetrain team ha portato Cento1AIR a vincere in oltre 50 corse negli Stati Uniti: un vero e proprio dominio che la squadra cercherà di conservare anche nel 2016.

Alla sua terza stagione con il team United Healthcare, Coryn Rivera è entusiasta di essere ancora una volta in sella alla Cento1AIR: "Abbiamo la fortuna di correre con le migliori attrezzature disponibili. Le bici Wilier Triestina sono veloci e leggere, ci aiutano negli inseguimenti e negli sprint". Rivera, la ciclista di maggior successo allo sprint nella categoria professional statunitense dello scorso anno, sarà velocista del team United Healthcare Pro Cycling nel 2016, guidata dal treno delle compagne di squadra, anch’esse in sella a Cento1AIR.

La versione rinnovata di Cento1SR è la stessa bici utilizzata da Kiel Reijnen nelle vittorie alla USA Pro Cycling Challenge e al Tour of Utah. Con un reggisella ridisegnato, il Cento1SR garantisce un migliore assetto per i ciclisti, semplificando notevolmente il lavoro ai meccanici, pur mantenendo elevata la rigidità e l’efficenza aerodinamica del telaio. Cento1SR verrà impiegato per le gare su strada più lunghe e per le corse a tappe come il The Amgen Tour of California e la USA Pro Cycling Challenge. Matthew Busche, il campione nazionale in carica, sarà in sella alla sua Cento1SR, scelta per la stagione 2016.

La United Healthcare Pro Cycling è stata e continua ad essere una risorsa inestimabile per Wilier Triestina. La collaborazione costituisce un ulteriore stimolo e motivo di orgoglio, per questo auguriamo al team americano i migliori successi.

Wilier Triestina S.p.A.

 

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Twitter