Dopo i precedenti lavori giungiamo ora al montaggio del movimento centrale. Abbiamo già in precedenza ispezionato ed eventualmente fresato con l’apposito utensile la sede di alloggio del movimento centrale; abbiamo anche già ispezionato lo stesso movimento centrale e controllato che tutto sia a posto.

 

 

A questo punto ingrassiamo per bene le parti da unire, inseriamo a mano le due parti che compongono il movimento centrale, facendo attenzione a mettere le due calotte nel verso giusto (sono segnate right e left) e quindi si inseriscono completamente all’interno del telaio tramite l’apposita pressa. A questo punto il movimento centrale Press Fit è montato nel telaio, non rimane che un ulteriore controllo per vedere se i cuscinetti girano bene e non vi siano danni accidentali. Se tutto è ok, si procede al montaggio della guarnitura. In questo caso si deve studiare per bene il foglio delle specifiche tecniche del modello specifico di guarnitura che andremo a montare, con particolare attenzione all’esatta sequenza di montaggio dei vari spessori da interporre tra guarnitura e movimento centrale. Il numero ed il tipo di spessori cambia da modello a modello di guarnitura e poi dal tipo di telaio su cui andrà montata. Una volta studiata l’esatta composizione della nostra guarnitura andremo a posizionare i vari componenti secondo l’ordine descritto nel foglio delle istruzioni di montaggio. Per l’inserimento del perno della guarnitura all’interno del movimento centrale ci potremmo aiutare con un martello di gomma, infine si chiuderà la guarnitura stringendo alla coppia consigliata l’apposito bullone. A questo punto rimane da controllare se la guarnitura gira con facilità e rotondità, se è tutto ok la guarnitura girerà scorrevole e senza attriti. Il montaggio della guarnitura è quindi concluso.

Long Term Test 2014 supported by:

Sram

Deda Elementi

Deda Acciai Strada

Selle Italia

Elite

Mondo Due Ruote Spello (PG – Italy)

 

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Twitter