Siamo giunti ora al montaggio dei comandi, dei freni e dei relativi cavi.

I comandi vanno allineati alla giusta altezza; esistono appositi utensili per effettuare questa operazione, altrimenti si utilizza il centimetro per regolare l’altezza e l’allineamento. I corpi freni vanno allineati alle ruote e stretti alla giusta coppia di serraggio. Nel nostro caso si è provveduto anche alla sostituzione dei pattini freno specifici per i cerchi in fibra di carbonio. Si giunge quindi al montaggio dei cavi. Questi vanno tagliati alla giusta lunghezza con le apposite pinze, non prima di avere trovato il giusto passaggio, con la corretta curva dei cavi; in questa fase l’esperienza del meccanico è molto importante, non tanto per fare prima, ma per avere dei cavi tagliati alla giusta lunghezza e che effettuino dei passaggi quanto più regolari, senza evidenti curve ad angolo, ma neanche senza essere troppo lunghi. La giusta lunghezza dei cavi ed il loro corretto passaggio è infatti importante per una facile ed efficace messa a punto di cambio e deragliatore, oltre che per una frenata sicura. Si procede quindi al montaggio del nastro manubrio e quindi alla regolazione dei pattini freno e della loro distanza dalla pista frenante. Una volta ben regolati i freni, si procede al definitivo taglio a misura dei relativi cavi. Si è giunti ora alla fase finale, la sincronizzazione di cambio e deragliatore.

Long Term Test 2014 supported by:

Sram

Deda Elementi

Deda Acciai Strada

Selle Italia

Elite

Mondo Due Ruote Spello (PG – Italy)

 

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Twitter