mastehead

 

Guerciotti Giro 10

 

Una volta posizionata la bici sul cavalletto, prendiamo il un qualsiasi spray Sgrassante e dirigiamo il getto verso la catena.

Mentre con una mano facciamo girare la pedivella e quindi la catena, con l’altra ci assicuriamo di dirigere il getto dello sgrassatore sulla catena, dirigendo il getto dall’alto verso il basso sul lato della catena che si trova in basso vicino al terreno. Volendo, se ci accorgiamo che le rotelline del cambio sono molto sporche, possiamo dirigere il getto anche verso questi componenti. Un getto continuo e costante per tre, quattro giri di pedivella sono più che sufficienti per una buona pulizia superficiale, che poi concluderemo utilizzando un panno assorbente, di carta, microfibra, o un banale tessuto riciclato, andando ad asciugare e finire di pulire per bene la catena, le rotelline del cambio e le corone. Anche in questo caso, per velocizzare l’operazione, si può avvolgere il ramo basso della catena con il panno e poi dare tre-quattro giri alla pedivella, così la catena risulterà perfettamente pulita. Vista l’azione sgrassante, evitiamo di dirigere il suo getto verso i cuscinetti della ruota posteriore e la ruota libera; per lo stesso motivo è meglio non usare il prodotto sul pacco pignoni montato sulla ruota.

 

 

 

 

 

FacebookTwitter
X

Right Click

No right click