Vediamo come scegliere un misuratore di potenza per la bici da corsa o mtb, tra i tanti in commercio. Vediamo su quali caratteristiche indirizzarsi ed i pregi ed i difetti delle varie soluzioni.

Registrati a Ciclonline Digital per leggere il seguito.

https://www.ciclonline.com/ciclonline-digital.html

Una terza tipologia di misuratori di potenza vede i sensori alloggiati nel mozzo della ruota.

Questa soluzione, una volta assemblata la ruota, permette facilmente di togliere e mettere lo strumento, utilizzandolo solo per gli allenamenti.

Lo strumento è preciso, per contro la ruota non è leggerissima, ne scorrevole.

E’ una soluzione dedicata a chi usa lo strumento solo ed esclusivamente negli allenamenti.

Anche in questo caso non occorre alcuna conoscenza per montarlo, una volta fatta assemblare la ruota, è la soluzione più facile e rapida per dotare la propria bici di un misuratore di potenza.

Purtroppo è una soluzione che a mio avviso va bene per le bici da corsa, meno per le mtb.

Per altre informazioni sono a vostra disposizione basta scrivere a:

info (at) ciclonline.com

 

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Twitter
X

Right Click

No right click