Vediamo come scegliere un misuratore di potenza per la bici da corsa o mtb, tra i tanti in commercio. Vediamo su quali caratteristiche indirizzarsi ed i pregi ed i difetti delle varie soluzioni.

Registrati a Ciclonline Digital per leggere il seguito.

https://www.ciclonline.com/ciclonline-digital.html

Un’ultima tipologia di misuratori di potenza, è quella che vende lo strumento di rilevazione posizionato esternamente al movimento centrale, ma sempre inglobato nella pedivella.

Hanno il vantaggio di mantenere elevata la scorrevolezza del movimento centrale e, pur necessitando della sostituzione della guarnitura, permettono un rapido montaggio e per nulla difficoltoso.

Non sono comunque così rapidi da togliere e mettere, comunque costituiscono una buona via di mezzo, tra i più semplici pedali o mozzi ed i più complicati movimenti centrali.

Hanno un’ottima precisione e una buon affidabilità.

Non costano poco e non sono disponibili per tutti i modelli, oltre a lasciare il sensore esposto al fango ed alla polvere.

Per altre informazioni sono a vostra disposizione basta scrivere a:

info (at) ciclonline.com

 

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Twitter
X

Right Click

No right click