allenamento extra 2

Lo Sram Quarq è entrato prepotentemente nel settore dei rilevatori di potenza, vediamone i suoi pregi e difetti.

Lo Sram Quarq è un bel prodotto, ben realizzato e disponibile sia per la bici da corsa che Mtb e con ogni standard di movimento centrale. Il suo sistema di analisi dei dati è esterno al movimento centrale, ma questo non significa che sia facile da montare o trasferire da una bicicletta ad un’altra.

In definitiva, se pure più semplice, offre le stesse complicazioni del modello SRM.

Per contro costa decisamente meno, offre una precisione simile, ma non uguale, ed una simile raccolta dei dati.

In definitiva è un bel prodotto, non il top della tecnologia, ma anche per un professionista, offre tutto quello che serve: raccolta dei dati puntuale e completa, affidabilità, precisione.

Certo, nei confronti tecnici perde il confronto con l’SRM, ma si tratta di dati non così importanti per il ciclista medio, (ma anche medio alto ed alto); chiaro che non è il medesimo prodotto, ma a fronte di un notevole risparmio economico, offre delle ottime prestazioni.

Per altre informazioni sono a vostra disposizione basta scrivere a:

info (at) ciclonline.com

 

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Twitter