Ciclismo come migliorare le prestazioni in salita ecco perché le bufale del web vi fanno solo faticare per nulla

Salite

Un lettore mi chiede come migliorare le sue prestazioni in salita, nonostante faccia molti allenamenti e km in salita i risultati non arrivano, eppure i risultati di km e ascensione sono ottimi … vediamo il perché.

 

Non conta tanto la quantità di km che si percorrono in salita, nè i km di ascensione fatti. Questo è un errore che fanno molti, mal consigliati e perché oggi è di moda vantarsi dei km di ascensione fatti …

Serve invece calcolare le pendenze massime superate ed i km fatti a pendenze estreme o molto elevate, quelle realmente allenanti.

Per allenare la salita serve un approccio multidisciplinare: fondo, resistenza, potenza aerobica, salita dura, durissima, da fare.

Quindi meglio fare 30 minuti di salita difficilissima, magari anche con un rapporto più lungo del dovuto, che “mulinare le gambe” su di una pendenza lieve per 60 minuti.

Il fondo è fondamentale, ma ancora di più allenarsi su pendenze estreme, sopra il 20%, ripetute per più volte, fino allo stremo.

Non le avete vicino a casa? Andate a trovarle, serve impegno e sacrificio, altrimenti sarete sempre al punto di partenza, tanti km su salite poco allenanti, farete tanti km di ascensione, ma non migliorerete mai le vostre prestazioni.

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Twitter
X

Right Click

No right click