Ai Campionati del Mondo di ciclismo su strada del 2015 a Richmond, Lizzie Deignan sconfisse la concorrenza di decine di avversarie e vestì per un anno intero la maglia iridata. Oggi, la ciclista entra nella scuderia di Santini Cycling Wear, diventandone brand ambassador.

Un’azienda e i suoi prodotti che ha potuto conoscere da vicino prima indossando la maglia UCI conquistata con il mondiale negli Stati Uniti e poi vestendo i capi realizzati nello stabilimento di Bergamo per il team Boels-Dolmans a partire dalla scorsa stagione.

L’atleta inglese, che, oltre alla vittoria iridata nel 2015, ha conquistato due volte il titolo nella UCI Women's Road World Cup ed è campionessa in carica del Commonwealth Road Race, presterà il suo volto a Santini, vestendo i capi dell’azienda italiana anche nel tempo libero.

«Ho potuto toccare con mano e testare la qualità dei capi Santini correndo con il team Boels-Dolmans – racconta Lizzie - e ho apprezzato in modo particolare la vestibilità e il design studiato sul corpo femminile. È la cura di ogni dettaglio che per me fa la differenza, e con Santini ho la garanzia di avere completi performanti, senza rinunciare allo stile».

La partnership con Lizzie si inserisce nella lunga tradizione dell’azienda italiana di creare capi femminili altamente performanti e made in Italy e, dall’incontro con una delle più forti atleti del circuito professionistico su strada, nasce la collezione per la stagione 2019 “Lizzie X Santini”, una gamma di capi e accessori “for women by women” dove l’esperienza dell’atleta e il suo stile si uniscono alla tecnicità e al know-how Santini. Il lancio della collezione è previsto per l’autunno/inverno 2018/2019.

Per maggiori informazioni su Lizzie Deignan: www.bespoke-m.com/lizzie-deignan

 

 

 

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter