mastehead


Vediamo come alimentarci correttamente durante tutta la Maratona delle Dolomiti, passo dopo passo ecco cosa dovete mangiare e bere per alimentarvi correttamente ed avere il massimo delle prestazioni.

3 ore prima della partenza: colazione (seguite la colazione classica senza abbondare! Es. latte e caffè, fette biscottate e miele)

2 ore prima della partenza: 2 barrette energetiche ad alto contenuto di proteine

1 ora prima della partenza: una barretta energetica ad alto contenuto di proteine

30 minuti prima della partenza: un gel di zuccheri

15 minuti prima della partenza: bere 100ml di bevanda idrosalina

Partenza

Alla sommità del Campolongo: una barretta energetica ad alto contenuto di carboidrati, meglio se alla frutta e con pochissimi grassi, poi bere la bevanda idrosalina

Ad Arabba: un gel di zuccheri

Sulla salita del Pordoi: bere costantemente la bevanda idrosalina

Alla sommità del Pordoi: una barretta alla frutta

All’inizio della salita del Passo Sella: un gel di zuccheri

Sulla salita del Passo Sella: bere costantemente la bevanda idrosalina

Alla sommità del Passo Sella: una barretta alla frutta

Alla fine della discesa del Passo Sella: assumere un gel di zuccheri

Sulla salita del Passo Gardena: bere costantemente una bevanda idrosalina

Alla fine della discesa del Passo Gardena: assumere un gel di zuccheri

Sulla salita del Passo Campolongo: bere costantemente una bevanda idrosalina

Tra il km 72 ed il km 76: assumere due barrette energetiche

Al km 83.5: assumere un gel di zuccheri

Sulla salita del Passo Giau: bere costantemente una bevanda idrosalina

Alla sommità del Passo Giau: una barretta alla frutta

Alla fine della discesa del Passo Giau: una gel di zuccheri

Sulla salita del Falzarego: bere costantemente una bevanda idrosalina

Alla sommità del Falzarego: una barretta alla frutta

Dalla discesa del Falzarego: un gel di zuccheri

Poi fino al traguardo bere costantemente una bevanda idrosalina

 

FacebookTwitter
X

Right Click

No right click