Carnitina nel ciclismo effetti dannosi

Colline

Leggi anche: carnitina ciclismo effetti collaterali

 

 

Vediamo come assunzioni elevate e prolungate di carnitina possano danneggiare il nostro organismo e quali apparati sono principalmente interessati.

Abbiamo già visto come assunzioni molto elevate di carnitina siano tossiche per l’organismo, ma già assunzioni elevate di carnitina posso portare a disturbi quali nausea, vomito, crampi muscolari, diarrea.

Poi l’azione prolungata della integrazione elevata di carnitina può minare l’efficienza del fegato, dove viene sistentizzata, e dei reni, da dove viene escreto l’eccesso rispetto al fabisogno.

Da segnalare, infatti, che in ambito medico se ne raccomanda una attenta e controllata somministrazione in soggetti affetti da insufficienza renale.

 

 

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Twitter