mastehead

Impariamo a scegliere le barrette energetiche appropriate per il ciclismo

 

 

Se pure l’offerta di barrette è vastissima, possiamo individuare tre differenti usi: barrette pre gara, barrette gara e barrette dopo gara. Vediamone le caratteristiche principali e la loro assimilazione ottimale.

 

 

Le barrette pre gara

sono tutte quelle la cui assimilazione è opportuna e preferibile prima dell’inizio della competizione o allenamento. Tali barrette devono avere un elevato contenuto di carboidrati (malto destrine) a lenta assimilazione, oltre ad una piccola percentuale di proteine ed un buon contenuto calorico, mentre il contenuto di grassi dovrebbe comunque essere il più ridotto possibile.

Come barrette pre gara è quindi preferibile dare la precedenza a quelle barrette ricche di cereali ed eventualmente anche con una base di cioccolato, così da poter avere un ottimo apporto calorico, proteico e di carboidrati complessi a lenta assimilazione. Tali barrette vanno assimilate un’ora prima dell’inizio della competizione e costituiscono la prima base dell’integrazione alimentare in gara. Considerando un contenuto calorico di circa 200-250 Kcal, si può assumere una di queste barrette prima della gara.

Altre barrette pre gara sono quelle con una base di frutta ed una minore porzione di cereali; tali barrette hanno una maggiore assimilabilità, una maggiore presenza di carboidrati a rapida assimilazione e quindi possono essere assimilate mezz’ora prima della gara, come supporto alla precedente barretta a base di cereali e cioccolato. In questo caso il contenuto calorico è di circa 200 Kcal ed è preferibile assumerne una prima della gara onde evitare di appesantirsi troppo.

 

 

 

 

 

 

 

X

Right Click

No right click