mastehead

 

Impariamo a scegliere le barrette energetiche appropriate per il ciclismo

 

Se pure l’offerta di barrette è vastissima, possiamo individuare tre differenti usi: barrette pre gara, barrette gara e barrette dopo gara. Vediamone le caratteristiche principali e la loro assimilazione ottimale.

 

 

Barrette da gara

Le barrette da gara dovrebbero essere le più facilmente assimilabili, così da poter disporre immediatamente della loro energia. Le migliori sono quelle realizzate quasi esclusivamente con frutta, cosi da essere facilmente assimilabili, con pochi grassi e molti carboidrati a rapido assorbimento, non appesantiscono ed offrono anche un buon apporto di potassio. Possono essere assunte ogni mezz’ora o un’ora in base al loro contenuto calorico. Mezz’ora in presenza di barrette esclusivamente alla frutta e con poche calorie (sotto le 200 Kcal); una ogni ora per barrette con frutta ed una piccola porzione di cereali (oltre le 200 Kcal per barretta). Ovviamente è inutile assumere barrette energetiche, di qualsiasi tipo, quando mancano meno di trenta minuti alla fine della competizione.

 

 

 

 

FacebookTwitter
X

Right Click

No right click