mastehead


Una delle maggiori novità di Shimano per il 2017 è il nuovo gruppo 105 Disc, che dopo il Dura Ace ed Ultegra va a completare la gamma dei gruppi Disc di Shimano.

 

In realtà, con un mix di componenti, già ora sono in commercio biciclette road disc assemblate con il gruppo 105, ma ora il gruppo è disponibile al completo e con freni a disco idraulici e non meccanici come fino ad ora utilizzati.

Vediamo quindi come è fatto e come va il nuovo gruppo Shimano 105 Disc 2017.

 

Comandi

I comandi Shimano 105 Disc sono ben realizzati e dotati di un’ottima ergonomia, l’escursione delle leve è contenuta e non richiedono uno sforzo eccessivo per il loro azionamento. I comandi dei freni sono facili da raggiungere. Sia con l’impugnatura in alto che in basso, la presa dei comandi è ottima.

 

 

 

Guarnitura

Ben realizzata, non è leggerissima, ma scorrevole e rigida, un prodotto senza dubbio valido ed affidabile.

 

 

 

 

Deragliatore anteriore

Come sempre il deragliatore Shimano 105 è ottimo per il suo funzionamento, precisissimo e sempre affidabile, un prodotto non leggerissimo, ma di assoluta affidabilità e funzionalità.

 

 

 

 

Cambio posteriore

Altro componente assolutamente affidabile e preciso. Il suo funzionamento è sempre silenzioso e sicuro. Non velocissimo, ma si riscatta con una affidabilità assoluta ed una non disprezzabile qualità costruttiva. Un prodotto non costoso, ma ben realizzato e funzionale.

 

 

 

 

Freni a disco

La vera novità del gruppo ha superato a pieni voti il test. Potenti e modulabili, con un ridotto sforzo alla leva per ottenere decelerazioni decise, ricalcano in tutto e per tutto il comportamento (ottimo) del gruppo Ultegra Disc, rispetto a cui hanno il solo difetto di essere più pesanti.

 

Si rinuncia alla leggerezza ma non alla sicurezza e questo è molto importante.

 

 

 

Pacco pignoni e catena

Funzionamento ineccepibile, non c’è altro da aggiungere.

 

Conclusioni

Il gruppo Shimano 105 ha da sempre tre difetti:

1) Il peso

2) Raramente è adottato al completo

3) E’ sottovalutato

Per il peso c’è poco da fare, perché poi i prezzi aumentano in modo esponenziale, comunque non è un “mattone” e spesso il peso complessivo elevato della bicicletta su cui viene adottato lo si deve ai componenti ed alle ruote che sono sempre molto modeste.

Il fatto che non sia quasi mai adottato al completo è un vero peccato, perché a volte la funzionalità complessiva ne risente, specialmente nella guarnitura (il primo componente a non essere adottato) che è invece ottima.

Sottovalutato perché il ciclista medio non ragione ne riflette, preferendo dare ascolto a “interessati” consigli …

Nel complesso il nuovo Shimano 105 Disc ha dimostrato di essere ottimo per funzionalità e qualità costruttiva, con un impianto frenante sicuro, affidabile e perfettamente a punto.

Purtroppo difficilmente lo vedremo adottato al completo … un vero peccato …

Un prodotto ottimo per il suo rapporto qualità-prezzo-prestazioni.

Una scelta molto saggia, per questo non avrà successo ...

 

FacebookTwitter
X

Right Click

No right click