mastehead

Un integratore alimentare veramente completo e di facile assimilazione, ideale nelle gare di lunga durata

L'Azienda

 

Isostar, società fondata nel 1977 ed ora appartenente al gruppo Nutrition e Santè, si occupa di nutrizione ed integrazione sportiva. Isostar si è sempre dedicata alla ricerca, prima sostenendo un centro di ricerca apposito presso l'Università di Limburg, presso Maastricht, in Olanda; poi dotandosi di un proprio centro di ricerca. Negli ultimi anni ha messo a punto un proprio codice etico (contratto anti-doping) sulla produzione dei suoi integratori con cui l'azienda certifica che nei propri prodotti non sono presenti, in alcun modo, sostanze dopanti o illecite, che vengono usate, per la preparazione degli integratori, solo sostanze alimentari, che tutti i prodotti sono analizzati da enti indipendenti e che campioni di prodotti sono regolarmente analizzati e dei contro campioni conservati per un anno in modo che le autorità anti-doping, in caso di controversie, possano analizzarle.

I prodotti Isostad

Per il mercato italiano Isostar distribuisce i prodotti "Fast Hydration Powertabs" e "Hydrate & Perform", prodotti dietetici per sportivi, idrosalini isotonici, rispettivamente in compresse al gusto limone o in polvere al gusto limone ed arancia, "High Energy", barrette energetiche alla frutta, "High Protein", barrette energetiche e proteiche alla nocciola, "Long Energy", integratore alimentare energetico ed isotonico con vitamine.

Il prodotto in prova: Hydrate & Perform

Hydrate & Perform è un prodotto isotonico idrosalino in polvere al gusto limone o arancia, proposto nella confezione da 400 grammi. La dose consigliata è di 40 grammi ogni 500ml di acqua. Gli ingredienti sono: zucchero, sciroppo di glucosio disidratato, acidificante: acido citrico, citrato di sodio, aroma naturale, maltodestrina, fosfato di calcio cloruro di potassio, carbonato di magnesio, cloruro di sodio, antiossidanti: acido ascorbico, stabilizzanti: gomma d'acacia, olio di soia idrogenato, coloranti: beta carotene, mononitrato di tianina (vitamina B1). Questa è invece la composizione specifica, dichiarata dalla casa, per 100 grammi di prodotto e per 500ml di bevanda pronta all'uso (cioè 500ml di acqua e 40 grammi di polvere):
Valori nutrizionali medi per 100 g----------------------500 ml bevanda pronta per l'uso (40 grammi di prodotto)
Valore energetico----1580 kJ/371kcal----------------------------632 kJ/148kcal
Proteine---------------Assenti---------------------------------------Assenti
Carboidrati-----------87,4 g---------------------------------------35 g
di cui zuccheri-------75,2 g---------------------------------------28 g
Grassi-----------------Assenti----------------------------------------Assenti
Sodio------------------0,86 g----------------------------------------0,35 g
Cloruro---------------539 mg----------------------------------------216 mg
Potassio--------------225 mg----------------------------------------90 mg
Calcio---------------400 mg----------------------------------------160 mg
Magnesio-------------150 mg-----------------------------------------60 mg
Vitamina B1----------0,53 mg------------------------------------------0,21 mg

La metodologia del test

Per testare l'efficacia del prodotto abbiamo eseguito un protocollo oramai consolidato che prevede la collaborazione di una serie di atleti che, a turno, effettuato dei lavori specifici, sia integrandosi con solo acqua che con l'integratore della prova. Sono stati condotti degli allenamenti e monitorati i risultati dei test intermedi tramite la strumentazione Polar CS 600 Power. Ovviamente, ogni atleta ha anche espresso le proprie personali considerazioni, in particolar modo sul gusto e sulle sensazioni. Il test è stato preceduto da una serie di prescrizioni alimentari, in modo da evitare che una alimentazione eccessiva o differente potesse influire sugli allenamenti. Quindi, tutti gli atleti che si sono sottoposti alla prova hanno seguito lo stesso regime alimentare per i tre giorni antecedenti l'inizio del test e per tutto il test, regime calibrato secondo le esigenze specifiche di ciascun atleta. Il test consisteva in una prima fase di riscaldamento, quindi in un test massimale, in cui si è individuata la massima potenza sviluppata dall'atleta, poi in un allenamento consistente nel pedalare ad una frequenza cardiaca corrispondente alla soglia anaerobica ed a potenza il più possibile costante. Quindi in una nuova serie di test massimali, che sono stati effettuati dopo 1 ora, 2 ore, e 3 ore di allenamento. Tutti gli atleti hanno effettuato questo protocollo in giorni diversi sia con l'integratore Isostar che ingerendo acqua semplice. Il percorso, ovviamente, era per tutti uguale ed uguale l'orario e le condizioni meteo dell'allenamento, identico anche l'abbigliamento, la divisa della squadra, così da minimizzare le differenze dovute ad una maggiore o minore sudorazione dovuta al differente abbigliamento. E' stata quindi calcolata la differenza di prestazioni tra gli allenamenti effettuati con Isostar e senza. Il primo test massimale indica quale è la potenza massima espressa dall'atleta quel giorno, i successivi indicano il decadimento di tale prestazione con il passare del tempo. Tanto minore è il decadimento delle prestazioni in riferimento ad un singolo atleta, tanto maggiore è l'efficacia dell'Isostar. Infatti, non dobbiamo dimenticare che il decadimento delle prestazioni nel tempo è direttamente in funzione delle capacità atletiche del ciclista, ma a parità di ciclista, di preparazione, di condizioni ambientali e di sforzo, all'interno della zona aerobica, il decadimento dipende dalla riduzione delle scorte di energia, riduzione che può essere rallentata con una corretta integrazione alimentare. Nel test, una volta gli atleti praticamente non si sono alimentati, una seconda volta si sono alimentati correttamente.

I risultati del test

Questo il risultato del test: il primo valore, per tutti 100, indica la massima potenza sviluppata dall'atleta, che è stata ricondotta al 100%, gli altri dati indicano la potenza espressa dall'atleta nei successivi test, sempre ricondotta in termini di %.


Test con Isostar Hydrate & Perform

Atleta--------Inizio------dopo 1h-------dopo 2h-------dopo 3h
1---------------100----------98-------------97---------------96
2---------------100----------99-------------99---------------98
3---------------100----------97-------------94---------------92

Test con acqua

Atleta--------Inizio------dopo 1h-------dopo 2h-------dopo 3h
1---------------100----------94-------------91---------------89
2---------------100----------96-------------94---------------93
3---------------100----------94-------------92---------------86

Commento al test

 

Come è chiaro, l'uso di Isostar Hydrate & Perform è risultato fondamentale nel permettere agli atleti di completare la prova nelle migliori condizioni possibili. Ovviamente ogni atleta, in base anche al proprio grado di preparazione, è riuscito ad avere un miglioramento più o meno consistente dall'uso di Hydrate & Perform. Inoltre, nel test di un integratore isotonico idro salino, le condizioni atmosferiche influiscono molto, ad alte temperature è maggiormente avvertibile la differenza tra l'uso di un integratore specifico e la sola acqua, differenza che si riduce con il ridursi della temperatura ambientale e della sudorazione dell'atleta, quando inferiore è la perdita di sali minerali. Comunque il prodotto è risultato valido ed ha riscontrato il favore di tutti gli atleti. Il prodotto è risultato gustoso al palato e di facile preparazione; è stato tollerato da tutti e tutti ne hanno apprezzato l'efficacia. La sua formulazione permette un rapido assorbimento, che potrebbe essere ulteriormente accentuato con una minor percentuale di zuccheri disciolti; questo espediente, provato con soddisfazione dai testers, ha però come contropartita una minore integrazione di sali minerali, che può risultare fondamentale in presenza di elevate sudorazioni. Il vantaggio della soluzione in polvere, rispetto alle soluzioni già pronte, è comunque quello che si può variare la concentrazione del prodotto, scostandosi da quanto consigliato dal produttore, ed adottando la concentrazione che meglio si addice al proprio organismo. Piccole differenze, è vero, che vanno accuratamente testate in allenamento, ma che permettono di trovare la perfetta concentrazione di integratore disciolto in acqua per il proprio organismo. In generale, comunque la dose consigliata da Isostar è più che ottima, anche se solitamente si preferisce non superare la soglia del 6% di concentrazione di zuccheri, mentre qui si è giunti al 7%. Le ricerche scientifiche in materia hanno sempre sostenuto che per una facile assimilazione dei carboidrati disciolti in acqua è meglio non superare la concentrazione del 6%, secondo Isostar le sue ricerche hanno portato ad un valore dell'8%. E' bene notare che maggiore è la concentrazione di zuccheri disciolti nella soluzione acquosa, maggiore è il loro tempo di assimilazione, quindi una concentrazione del 4% sarà più facilmente assimilabile di una al 6% e questa è meglio di una al 7%. La velocità di assorbimento, inoltre, varia molto in base al soggetto, quindi non ci sentiamo di condannare la percentuale adottata da Isostar e che non ha causato nessun problema ai nostri testers.

Considerazioni sul prodotto

La facilità d'uso di questo prodotto è molto elevata, ma come sempre richiede un minimo di attenzione nella preparazione. E' sconsigliato servirsi del misurino in dotazione ed usare, invece, una bilancia di precisione, così da avere sempre una corretta formulazione della bevanda. Col misurino, infatti, è facile sbagliare la giusta concentrazione di prodotto. Il sapore è gustoso, ma come in altri integratori, rimane quella sensazione di non essersi dissetati a dovere. Un comportamento voluto, apprezzato da alcuni, che invita a bere ed a reintegrarsi con regolarità. Scendendo nella concentrazione consigliata il problema si attenua fino a scomparire.

Conclusioni

L'Isostar Hydrate & Perform si è dimostrato un integratore idrosalino molto convincente, completo nella sua formulazione e capace di adattarsi ad ogni esigenza dell'atleta grazie alla possibilità di modificarne la sua concentrazione. Nella dose consigliata da Isostar ha messo in evidenza un ottimo apporto di carboidrati, che permette una ricostruzione delle scorte di energia, ed un adeguato apporto di sali minerali, che reintegra quelli persi con la sudorazione, evitando l'insorgenza di crampi e mantenendo un adeguato equilibrio idrosalino nell'organismo.

Il prezzo

L'Azienda non ha comunicato il prezzo.

A chi è adatto

E' un integratore adatto a tutti coloro che svolgono attività fisica di lunga durata, in presenza di elevate sudorazioni e condizioni climatiche difficili; la sua efficacia è utile anche come semplice integratore di carboidrati.

Aspetti positivi

Gusto
Facilità d'uso
Efficacia
Ottima reintegrazione di carboidrati e sali
Tollerabilità

Aspetti negativi

Nessuno

Per saperne di più

Nutrition e Santè Italia
Largo Boccioni 1
21040 Origgio
Sito Internet:
http://www.isostar.com/

Test svolto in collaborazione con:

 

 

 

X

Right Click

No right click