Indice articoli

 

Il test

La barretta PowerBar Energize è stata testata da diversi atleti, sia come alimento pre gara che come barretta energetica durante la gara. La sua composizione è risultata a tutti gradevole e di facile masticazione; nessun atleta ha avuto problemi di intolleranza al prodotto. Come alimento pre gara, è risultato facilmente assimilabile, non appesantisce e permette di avvicinarsi all’ora della partenza con una buona riserva di energia. Per le migliori prestazioni è bene assumerla un ora prima della competizione. Testato a lungo anche durante gli allenamenti e le gare, permette una ottima integrazione di carboidrati a veloce e lenta assimilazione. Una barretta che pur essendo veloce nell’assimilazione, non è velocissima, perfetta quindi per competizioni di lunga durata, dove il suo lento assorbimento permette un apporto costante e graduale di energia. La sua assunzione va correttamente programmata, proprio perché, se pur veloce non è certamente velocissima nell’assimilazione. Inutile assumerla quando manca meno di un’ora alla fine della competizione o poco prima di un inizio di una lunga salita. Perciò, se ben studiato il tempo di ingestione, permette un’ottima base e riserva di carboidrati, lasciando poi ad altri prodotti più specifici e veloci nell’assimilazione, il compito dell’ulteriore integrazione alimentare. Visto l’apporto calorico che riesce ad offrire in competizioni di breve durata può benissimo costituire l’unico alimento da assumersi prima della gara e da completare con un buon integratore idro salino. In gare più lunghe ed intense, invece, se ne può assumere una ogni ora, abbinata poi ad un buon gel di zuccheri o barretta alla frutta, velocemente assimilabile; un integratore idro salino sarà invece il giusto complemento dell’integrazione alimentare in gara. Una buona barretta, in conclusione, se usata con la giusta accortezza e modalità di assunzione. Il prezzo di circa 1.35 Euro la barretta è in linea con le sue qualità e caratteristiche.