Indice articoli

 

Il test

 

Il test a cui abbiamo sottoposto il PowerBar IsoMax è stato lungo e completo. Diversi atleti, con differente preparazione fisica hanno testato il prodotto in differenti concentrazioni, ma sempre con un medesimo tipo di allenamento. Il prodotto è risultato per tutti gradevole e privo di particolari intolleranze alimentari. Nella concentrazione consigliata da PowerBar (50g per 500ml di acqua) abbiamo trovato un prodotto che fornisce un elevato apporto di energia, ben avvertibile l’effetto della caffeina, mentre la concentrazione di Sali minerali assicura una buona reintegrazione dei Sali persi con la sudorazione. La velocità di assimilazione non è molto elevata. Questo è stato riscontrato in prove di breve durata (un'ora circa), dove provando l’IsoMax alla concentrazione di 50g per 750ml di acqua, abbiamo trovato un prodotto più facilmente assimilabile e con migliori prestazioni in prove di breve e media durata. Oltre le due ore di allenamento, invece, è ottimale la concentrazione studiata da PowerBar, che assicura una migliore integrazione di Sali Minerali. Soggetti con poco o medio allenamento, con intensità di allenamento non elevata, possono tranquillamente e più efficacemente utilizzare una soluzione di 50g per 750 ml di acqua. Per tali intensità di allenamento (medio/basso) è più che sufficiente e si facilità l’assorbimento. Ci troviamo alla presenza di appassionati, che per quanto “forti”, non hanno ritmi di allenamento e dispendi calorici elevati. Differente il test con atleti più forti ed allenati, con elevati dispendi calorici orari ed elevati ritmi di allenamento, oltre che lunghe sessioni di lavoro. In tali soggetti l’IsoMax alla concentrazione di 50g per 500ml di acqua si rivela ottimale ed efficace. Offre un valido apporto di Sali minerali e carboidrati, mentre la caffeina aiuta a prevenire la fatica.