Archiviata ormai la stagione 2017, per il Team Cervelo è tempo di guardare alla prossima stagione con alcune importanti riconferme da cui ripartire e volti nuovi che daranno nuova linfa alla formazione diretta sempre da Francesco Ghiarè.

Continua il sodalizio con la Cervelo, con Francesco Sergio, head sport marketing Cervelo Global che assumerà il ruolo di Team Manager e sarà una figura fondamentale della squadra che ha sede a Bucine.

Riconfermati tra gli elite il vincitore della classica di apertura la Firenze Empoli, Gabriele Bonechi, così come saranno sempre parte della squadra aretina Federico del Carlo, Matteo Pascazi, mentre tra gli under riconfermati Gabriele Lancia e Victor Bykanov, con quest'ultimo atteso ai livelli che ha già fatto vedere da junior e dopo un anno diviso tra scuola e ciclismo è pronto al decisivo salto di qualità.

Interessanti anche le novità tra i nuovi acquisti della formazione del Team Manager Francesco Sergio, come l'esperto Manuel Pesci proveniente dall'Acqua e Sapone atleta in cerca di riscatto dopo che la stagione appena conclusa è stata sicuramente al di sotto delle attese e il nuovo ambiente darà sicuramente una spinta ulteriore; sempre dall'Acqua e Sapone arriverà anche l'under Michele Lupini, aiuto importante per la formazione.

Tra e new entries del Team Cervelo tre atleti all'esordio in categoria provenienti dal Team Franco Ballerini Primigi Store, uno dei protagonisti toscani della stagione appena conclusa Federico Molini, capace di vincere tra le altre una classica del calendario come la gara nazionale di Turano e la terza tappa del Tour du Pays d'Ohte, gara a tappe in Francia. Altro atleta proveniente dal Team Ballerini Simone Innocenti, uomo veloce che porta in dote due vittorie e diversi piazzamenti; sempre dalla stessa formazione arriva anche Alessio Gradassi, importante uomo squadra che saprà sicuramente rendersi utile.

La squadra ancora non è chiusa, restano da definire ancora alcuni elementi ma le basi sono state gettate e tra pochi giorni sarà tempo di un primo raduno soprattutto per fare gruppo e prendere le misure per bici e vestiario.

 

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter