La bici Guerciotti Eureka CX 2019 è una delle migliori bici da ciclocross oggi sul mercato, vediamo come è fatta ed i suoi assemblaggi.

Il telaio monoscocca in fibra di carbonio è realizzato con un mix di fibre ad alto ed altissimo modulo, con una rigidità complessiva che è superiore al 30% rispetto a quello richiesto dalle normative.

Il passaggio dei cavi è interno, l’impianto frenante è a disco e la serie di sterzo differenziata. Il triangolo posteriore vede i tubi alti dal profilo curvo per assorbire meglio le vibrazioni. I perni dei mozzi sono di tipo passante ed il telaio è predisposto per il montaggio sia di gruppi meccanici che elettronici, senza alcuna problematica di compatibilità.

Il telaio ha un limite di peso per l’atleta di 100kg.

La bicicletta è proposta in tre differenti colori: giallo, rosso e nero.

Gli assemblaggi proposti, oltre al kit telaio, sono tre: con gruppo Shimano Dura Ace o Ultegra, entrambi meccanici, oppure con gruppo Sram Rival.

Le ruote sono Ursus, con copertoni Vittoria, mentre i componenti sono Deda Elementi e la sella Selle Italia.

Una bicicletta che nel corso della sua carriera ha dimostrato di essere vincente sia a livello nazionale che internazionale. Nata per correre, dove lo fa al meglio, non gli chiedete di fare altro ...

D’altro canto Guerciotti ha una lunga esperienza nel ciclocross e questa bici può essere considerata il sunto della sua carriera nel ciclocross.

Portatela sui campi di gara e vi farà innamorare ... fatene un altro uso e la odierete ...

 

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter