Nuova Specialized Roubaix 2020 caratteristiche tecniche

 

La nuova Specialized Roubaix 2020 ha un telaio completamente riprogettato.

 

Come già avvenuto per gli altri modelli top gamma, il telaio è stato studiato nella galleria del vento per migliorare la penetrazione aerodinamica, che ora è superiore alla Tarmac SL6 e solo inferiore alla Venge.

Il peso del telaio è stato ridotto a 900 grammi, questo nonostante l’aumento della rigidità e l’adozione dei freni a disco, con cui questo telaio viene assemblato e non vi è una versione con freni tradizionali.

Altra caratteristica è l’ammortizzatore dello sterzo, giunto alla sua ultima evoluzione Future Shock 2.0, che permette 20mm di escursione al manubrio isolando le braccia dai colpi che arrivano dalla forcella.

Riprogettato anche il tubo regisella, che ora assicura una maggiore flessibilità ed assorbimento delle vibrazioni, pur risultando più aerodinamico.

Ovviamente il passaggio dei cavi è interno ed il telaio è predisposto per adottare tutti i gruppi meccanici o elettronici oggi in commercio.

Ulteriore novità è l’assenza di una versione da donna, ma l’ampliamento della gamma di taglie per venire incontro a tutte le morfologie di atleti indipendentemente dal sesso.

Queste le taglie disponibili: 49-52-54-56-58-61

Lo standard dei mozzi è di 12x110 e 12x142, con la possibilità di adottare copertoni fino a 33 millimetri di larghezza.

Fin qui il riassunto dei comunicati ufficiali, continuate a seguirci perchè nei prossimi giorni analizzeremo pregi, difetti, problemi e bufale della nuova Specialized Roubaix 2020!

 

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Twitter