Trek a fianco di Alessandro Vanotti e del suo progetto Vanotti Cycle Camp


Alessandro Vanotti, 36enne bergamasco, dopo tredici stagioni da professionista durante la quale ha portato alla vittoria di 5 grandi giri i suoi capitani e ha ottenuto numerosi successi personali, ha deciso di appendere al chiodo la divisa da pro e vestire quella di istruttore e formatore per dare vita al progetto Vanotti Cycle Camp.

Trek, marchio americano con sede a Waterloo (WI), leader mondiale nella produzione di bici, ha creduto fin da subito in questo progetto e sarà a fianco di Alessandro fornendogli il modello da corsa Madone, la bici da corsa definitiva: la miglior combinazione di potenza, aerodinamica, qualità di guida e integrazione presente sul mercato.

Vanotti Cycle Camp si basa sullo sviluppo di camp di durata variabile (dalla giornata alla settimana) organizzati in Italia e all’estero per consentire ad amatori ed appassionati della bici road di vivere un momento di formazione ed allenamento a fianco di un vero professionista. Con Alessandro ed altri specialisti saranno affrontate le tematiche che vanno dall’allenamento a come affrontare la fatica (fisica ma anche psicologica), l’alimentazione, i ritmi di allenamento e le relative fasi, e tutto quanto riguarda un approccio sistematico alle tematiche dell’allenamento e dell’esercizio della road bike.

In foto la stretta di mano tra il Country Manager di Trek Italia Davide Brambilla e Alessandro Vanotti

 

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Ultime Notizie Gare

Ultimi Articoli Alimentazione - Fisiologia - Biomeccanica - Allenamento - Q&A