mastehead

Il nuovo casco Briko Ventus introduce il sistema Protetto System,

dove in corrispondenza delle tempie sono posizionate due aree ad alto assorbimento degli urti al cui interno è inserito il Perfusion Shock Absorber che garantisce, combinato con la forma esterna della superficie del casco, una resistenza e protezione superiori ad un tradizionale casco da ciclismo.

Il sistema di regolazione del casco si effettua con una sola mano tramite una rotella micrometrica. Il sistema di areazione è composto da ampie aperture frontali per velocizzare il ricambio d’aria interno del casco e farla defluire più rapidamente dai fori di ventilazione posteriori.

 

 

Il casco è senza alcun dubbio ben realizzato, la calzata facile ed altrettanto facile la regolazione. La ventilazione è buona, ma come sempre in salita nessun effetto Venturi fa miracoli, quindi chi soffre il caldo la riterrà insufficiente, come quella di tutti i caschi in commercio.

Il casco non è leggerissimo, se non altro è evidente l’ampia protezione offerta alla testa. Valido anche il cintino ed il sistema di chiusura. Un casco valido, certamente con un ottimo standard di sicurezza.

 

 

 

 

FacebookTwitter
X

Right Click

No right click