Il team Androni-Venezuela utilizza nel 2015 la nuova Kuota Khan.

 

 

Il telaio Khan è realizzato in fibra di carbonio 1K, con laminazione differenziata per ogni taglia ed è accreditato per un peso di poco superiore agli 800 grammi. Tra le caratteristiche del Khan segnaliamo il passaggio interno dei cavi, il movimento centrale BB386, il triangolo posteriore caratterizzato da tubi alti molto sottili. Ancora la serie di sterzo differenziata e la forcella a steli dritti, poi la chiusura a scomparsa del reggisella. La bici è poi assemblata con gruppo Shimano, in unione alla guarnitura Rotor. I cuscinetti del movimento centrale sono in ceramica, la catena è KMC. I componenti vengono scelti nel catalogo Deda Elementi, così come le ruote. La sella è Selle Italia. Tutte le bici del team scendono sotto il peso limite UCI. Per il team Androni-Venezuela un deciso passo in avanti rispetto alla “vecchia” Bianchi Sempre. Gli atleti si dicono soddisfatti della nuova bici, che si mette in evidenza per l’ottima rigidità del telaio e le buone prestazioni generali su di ogni tipo di percorso. La messa a punto fatta dai meccanici del Team Androni è un ulteriore “Plus”.

 

 

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Twitter