Look ha presentato la nuova bici 795 Aerolight, proposta in due differenti versioni: con freni integrati, per la massima aerodinamica, ed una versione denominata Light, con freni tradizionali.

 

 

Il nuovo telaio 795, unisce alcuni aspetti tecnici già visti con le versioni Look 675 e Look Aerolight; in effetti questa 795 Aerolight, sembra essere un mix di questi due modelli, se pure è un modello inedito e con una sua progettazione esclusiva. Il nuovo telaio riprende la forma dei tubi aero dell’Aerolight, con il profilo NACA ed il tubo obliquo di grandissime dimensioni. La guarnitura Look ZED 2 è monoscocca in fibra di carbonio dal peso di soli 320 grammi. La serie di sterzo è differenziata, con l’attacco integrato E-Stem, come nella versione 675. Questo attacco permette una maggiore rigidità della forcella e non svolge più la funzione di sorreggere la stessa, che viene trattenuta in sede da un apposito anello di chiusura. In questo modo si ottiene un insieme forcella/telaio più rigido. L’attacco è reversibile con un range di 30° di regolazione, da (-13° a +17°). La forcella è realizzata in due versioni, con freno tradizionale e con freno integrato del tutto uguale alla Aerolight. Il passaggio dei cavi è tutto interno al telaio e lo stesso è compatibile con gruppi meccanici ed elettronici. Il reggisella è integrato con sistema di micro-reggisella E-Post 2, che tramite degli inserti in elastomero, proposti in differenti densità, permette la regolazione dell’altezza della sella e l'assorbimento delle vibrazioni. Nella versione 795 Aerolight il freno posteriore si trova dietro il movimento centrale, mentre nella versione Light si trova nella classica posizione sopra la ruota posteriore. Questo modifica anche il triangolo posteriore, che nel primo caso ha un profilo maggiormente aerodinamico. Non comunicati il peso e soprattutto il prezzo, che presumibilmente sarà allineato (forse di poco superiore) all’attuale 695.

 

 

 

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Twitter