mastehead

 

Ovunque vi sia competizione, ovunque vi sia da lottare per la vittoria, lì ci sarà sempre una Pinarello.

Anche nel mondo del Ciclocross il nostro passato è costellato di vittorie.

Il nome di riferimento è quello di Daniele Pontoni, stella italiana del Ciclocross degli anni 90, Campione del Mondo Dilettanti ed Elite, Vincitore della Coppa del Mondo, pluricampione Italiano, che in sella alle nostre bici ha segnato i nostri esordi in questa disciplina.

Oggi ritorniamo con un nuovissimo telaio derivato direttamente dalle nostre specialissime.

Design 4 Cyclocross

Abbiamo lavorato tantissimo per creare un perfetto binomio tra massima performance e versatilità.

Non abbiamo rinunciato ad elementi aerodinamici che caratterizzano tutte le nostre bicilette, con l’obbiettivo di volare nel mix di superfici che contraddistinguono i campi gara sempre più veloci del moderno CX.

Ritroviamo per questo nella CROSSISTA caratteristiche tecniche che ci contraddistinguono, come per esempio le nostre sezioni Flatback™ che migliorano l’efficienza dei flussi aerodinamici, più rigide e leggere rispetto alle tradizionali sezioni ovali.

Il telaio è stato sviluppato per avere il maggior spazio possibile tra gomma e telaio per facilitare l’evacuazione del fango, CROSSISTA è disegnata per l’utilizzo sia delle coperture 700c x 32mm come previsto dal regolamento UCI, sia per copertoncini di maggiore sezione,

la particolare geometria rende il telaio molto preciso in entrata di curva e particolarmente reattivo in uscita garantendo la massima performance nei percorsi crossistici, mantenendo il feeling di guida di valore assoluto come consuetudine PINARELLO.

Piccoli ma importanti dettagli sono stati disegnati per migliorare la vostra performance anche nei tratti meno veloci dei tracciati CX. Per esempio, il tubo orizzontale ha una sezione asimmetrica che si adatta all’ergonomia della spalla per agevolare il trasporto della bici, mentre la sezione dei carri posteriori Flex Stays assicura la massima trazione nei terreni più sconnessi.

MONTAGGIO SHIMANO Di2: Integrazione Shimano Di2 con E-Link

MONTAGGIO MECCANICO: Possibilità di montare le guaine internamente al telaio senza interruzioni, consentendo una cambiata morbida anche in condizioni di fango estremo

TELAIO compatibile anche al sistema 1x11 sempre più utilizzato e performante nelle competizioni cross.

CICLI PINARELLO

 

 

 

FacebookTwitter
X

Right Click

No right click