Galvanizzata dal trionfo di Imerio Cima a Stagno Lombardo, la Viris Maserati Sisal Chiaravalli punta decisa su Monte Urano e sulla gara di Pregnana Milanese, in programma rispettivamente sabato e domenica.

Per la prova sulle strade di Fermano, nelle Marche, i tecnici Matteo Provini e Alberto Cappelletti faranno affidamento su dieci atleti: Bonifazio, Mosca, Duranti, Damiano Cima, Moschetti, Saronni, Amici, Locatelli, Raggio e il russo Vlasov.

Valgono le stesse considerazioni per la gara del Milanese, dove i più attesi saranno i velocisti. Il percorso completamente piatto è una ghiotta occasione per atleti del calibro di Bonifazio, Moschetti, Donesana, Sobrero e naturalmente Imerio Cima.

Foto Rodella: la vittoria di Imerio Cima

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Twitter