Non si è chiuso nel migliore dei modi il Giro d’Italia di Sonny Colbrelli e della Bardiani-CSF. Nell’ultima frazione della Corsa Rosa, a 3.5 km dal traguardo di Torino, il bresciano ha sferrato un attacco deciso sullo strappo che caratterizzava il circuito finale. Purtroppo, uscito dalla curva, con la traiettoria che l’ha portato inevitabilmente verso il ciglio della strada, Colbrelli è stato urtato dal braccio di un tifoso.

A causa dell’impatto è violentemente caduto a terra, compromettendo ogni speranza di risultato e riportando contusioni e abrasioni varie lungo tutto il corpo. Colbrelli è riuscito comunque a concludere la tappa.

C’è grande rammarico perchè poteva essere una bella occasione” ha affermato a caldo Colbrelli. “Dispiace averla persa così. Purtroppo sono rischi che fanno dal nostro mestiere. Il pubblico sul circuito era tantissimo, spettacolare. Non dobbiamo però smettere di chiedere a tutti di stare molto attenti”.

Ufficio Stampa Bardiani CSF Pro Cycling Team 

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Twitter