Ha impiegato pochissimo la LAMPRE-MERIDA a lasciare il segno in Giappone.

Già nella 1^tappa del Giro del Giappone, la Kyoto-Kyoto di 105 km, la formazione diretta da Bruno Vicino ha potuto celebrare la vittoria di Davide Cimolai.

Il velocista blu-fucsia-verde ha preceduto in volata De Negri, Kuboki, Aberasturi e Giacoppo (foto @tourofjapan).

Ottima la preparazione dello sprint per la LAMPRE-MERIDA e perfetta la finalizzazione del corridore friulano, al suo secondo successo stagionale (prima gioia alla Volta a Catalunya) e alla 5^vittoria in carriera.

Per la formazione del team manager Copeland si tratta della 7^ affermazione nel 2016.

"Sono molto felice per la vittoria di oggi: rientrare alle gare dopo un periodo di allenamenti e riuscire a trovare subito il successo è magnifico, dà tanto morale e indica che ho lavorato bene - ha spiegato Cimolai - E' stato bello festeggiare la vittoria con i tanti appassionati giapponesi e i nostri sponsor.

Ringrazio i miei compagni, siamo in cinque ma abbiamo lavorato benissimo, con una perfetta armonia.

Mi è bastato aggiungere la potenza e la velocità delle mie gambe per fare un bella progressione che mi ha dato la vittoria".

ORDINE D'ARRIVO

1- Cimolai 2h49'08"

2- De Negri s.t.

3- Kuboki s.t.

4- Aberasturi s.t.

5- Giacoppo s.t.

34- Arashiro s.t., 41- Kump s.t., 52- Xu s.t., 75- Feng 11'15"

CLASSIFICA GENERALE

1- De Negri 2h52'26"

2- Giacoppo 1"

3- Kuboki s.t.

4- Masuda 3"

5- Aberasturi 4"

28- Cimolai 11"

Team LAMPRE-MERIDA Press Office

 

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Twitter