E' stata una domenica da dimenticare quella che ha visto protagonista l'Us Fausto Coppi Gazzera Videa alla Coppa della Pace. Nella giornata in cui il sudafricano Keagan Girdlestone è rimasto vittima di un terribile incidente, il team mestrino, infatti, è stato costretto a fare i conti anche con l'infortunio occorso ad Emanuele Favero.

Uno degli uomini di riferimento della Us Fausto Coppi Gazzera Videa, infatti, è rimasto coinvolto nella caduta che ha preceduto di pochi chilometri quella più tragica di Girdlestone che ha poi causato prima la sospensione e poi l'annullamento della classica internazionale romagnola. Per Favero, immediatamente trasportato all'ospedale di Rimini, il bollettino medico parla di diverse ferite lacero-contuse al volto e alle mani.

"E' un peccato quando i nostri ragazzi restano coinvolti in cadute così gravi" ha commentato il presidente dell'Us F. Coppi Gazzera Videa, Renato Marin "Voglio fare a nome di tutta la nostra società i migliori auguri di pronta ripresa a Keagan Girdlestone che partecipava con noi alla Coppa della Pace e, allo stesso tempo, anche all'amico Pierpaolo Ficara, costretto all'Ospedale a Philadelphia, a causa di una caduta in allenamento. Per quanto ci riguarda più direttamente, invece, la caduta di Favero ci obbligherà a fare a meno per alcuni giorni di un uomo fondamentale: l'infortunio arriva in un periodo cruciale della stagione, la speranza è di riaverlo presto in bicicletta con noi".

Nonostante le brutte notizie, l'Us Fausto Coppi Gazzera Videa è pronta a guardare avanti: sabato, infatti, si correrà a Lunata (Lu) la 67^ edizione della Coppa Martiri Lunatesi alla quale la formazione veneziana sarà presente con una rosa ancora una volta combattiva e decisa a regalare spettacolo.

Questi gli atleti al via della 67^ Coppa Martiri Lunatesi:

Bedeschi, Bertaia, Campagnolo, De Marchi, Gomez Urosa, Lazzaro, Pesavento, Rizzo, Tasca, Vecchiato

Uff. Stampa - F. Coppi Gazzera Videa 

 

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Twitter