La granfondo camerte esce da tutti i circuiti di appartenenza: Marche Marathon, Due Mari e Romagna Challenge. Questa la decisione presa dagli organizzatori, che dopo i devastanti terremoti dei giorni scorsi attualmente non sono in grado di dire se la Terre dei Varano potrà svolgersi nel 2017. La decisione sarà presa entro il 31 marzo.

 

Una delle gravi ferite inferte dal sisma a Camerino (ph Organizzazione)

 

Dopo le devastanti scosse di terremoto che nei giorni scorsi hanno ferito gravemente il centro Italia, colpendo in modo molto duro anche Camerino e gran parte del territorio coinvolto nella Granfondo Terre dei Varano, gli organizzatori dell'evento sono stati costretti a prendere una decisione dolorosa ma necessaria.

Non potendo attualmente garantire per il 2017 l'organizzazione dell'evento (la riserva sarà sciolta entro il 31 marzo), l'Avis Frecce Azzurre ha deciso di far uscire la granfondo da tutti i circuiti di cui faceva parte: Marche Marathon, Due Mari dal Tirreno all'Adriatico e Romagna Challenge. Questo per rispetto degli altri organizzatori e dei ciclisti.

Come si legge in queste ore su diverse bacheche di cittadini di Camerino, #ilfuturononcrolla. Con questo hashtag l'Avis Frecce Azzurre saluta tutti gli amici che in questi anni hanno reso grande la Terre dei Varano, dando loro appuntamento a un futuro che si spera quanto mai prossimo. 

Ufficio Stampa Granfondo Terre dei Varano 2016

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Twitter