Firmato protocollo d’intesa tra Unione Ciechi e Ipovedenti e UISP – Unione Italiana Sport per Tutti


Mercoledì 21 dicembre, presso la sede della presidenza nazionale dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti (Uici), è stato siglato il Protocollo d’intesa tra l’Unione e l’Uisp – Unione Italiana Sport per Tutti.

Le due associazioni – si legge nel documento - convengono di collaborare per la predisposizione, l'organizzazione e la realizzazione di progetti inerenti la promozione e prevenzione della salute e l'autonomia personale da attuare mediante l'attività sportiva”.

Per noi questa è una bella opportunità – dichiara il presidente nazionale Uisp, Vincenzo Manco. Grazie a chi ha gestito questo passaggio, in particolare a Mauro Rozzi, presidente Uisp Emilia Romagna e a Stefano Tortini, vicepresidente nazionale dell’Unione Ciechi e Ipovedenti. Come Uisp fin da domani mobiliteremo i nostri comitati territoriali a prendere contatti con i numerosi gruppi dell’Unione che si occupano di sport, per intraprendere nuove opportunità di collaborazione e organizzare insieme iniziative sportive, perché sempre di più possa essere non solo difeso, ma fruito, il diritto allo sport per tutti”.

Come Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti – dichiara il presidente nazionale UICI, Mario Barbuto - abbiamo in programma per l’anno prossimo un meeting su sport e disabilità per presentare le storie di successo riguardanti la passione sportiva da parte dei disabili, e che possa allo stesso tempo coinvolgere l’opinione pubblica e stimolare la pubblica amministrazione e gli enti locali e ci piacerebbe organizzarlo insieme. Siamo contenti di poter lavorare insieme alla Uisp per la promozione delle attività fisiche, motorie e sportive per le persone con disabilità visiva, perché lo sport rappresenta, per tutti e per noi disabili in modo particolare, un fondamentale strumento di inclusione”.

Ufficio stampa e comunicazione Uisp

 

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Ultime News

Ultime Notizie Gare