mastehead

 

EVA LECHNER: SI’ AL GP GUERCIOTTI

Domenica 17 novembre i ciclocrossisti del Gruppo Sportivo Selle Italia – Guerciotti – Elite parteciperanno alla gara internazionale di Saccolongo (Padova) valida per il Master Smp. Per Jakob Dorigoni, classe ’98, la corsa di Saccolongo rappresenterà il debutto crossistico nella stagione autunno-inverno 2019-20.

In settembre Dorigoni ha infatti rotto lo scafoide del braccio sinistro; i medici dell’ospedale di Bolzano gli hanno tolto l’ingessatura il 6 novembre. A Saccolongo il Campione d’Italia degli under 23 disputerà la corsa open e con lui per il team Selle Italia-Guerciotti-Elite correranno Stefano Sala (categoria elite) e Federico Ceolin (under 23), mentre Gabriel Fede gareggerà tra gli junores. Il team di Paolo Guerciotti nella corsa femminile open sarà rappresentato dalle under 23 Francesca Baroni, Nicole Fede e Alessandra Grillo. La Baroni domenica scorsa a Silvelle (Padova) si è classificata sesta nel Campionato d’Europa under 23.

SACCOLONGO, DOLCE SACCOLONGO – Naturalmente i boys Selle Italia- Guerciotti – Elite a Saccolongo saranno diretti da Vito Di Tano, che della location ha un ricordo bellissimo. Proprio a Saccolongo nel gennaio 1979 Vito vinse il primo dei suoi due Campionati del Mondo di ciclocross. Era un sabato molto piovoso e il fango obbligò i protagonisti a percorrere lunghi tratti con la bici in spalla. Di Tano, allora tesserato come dilettante per la squadra di Paolo Guerciotti, staccò tutti regalando a sé e all’Italia una medaglia d’oro indimenticabile. L’altra maglia iridata Di Tano l’ha conquistata nel gennaio 1986 a Lembeek, in Belgio.

LA LECHNER ALL’IDROSCALO – In questa stagione ciclocrossistica il Gran Premio Mamma e Papà Guerciotti internazionale si svolgerà sabato 30 novembre nel parco dell’Idroscalo di Milano. Per la diciannovesima volta il cross della famiglia Guerciotti è in programma nei prati e sui sentieri che fiancheggiano il “mare dei milanesi”. Alla gara femminile elite parteciperà Eva Lechner, Campionessa d’Italia in carica delle crossiste elite. Domenica scorsa a Silvelle la ragazza dell’Alto Adige è arrivata seconda nel Campionato d’Europa delle elite. La Lechner nel gennaio 2019 all’Idroscalo ha vinto la maglia da Campionessa d’Italia di ciclocross, e nell’occasione tutte le gare tricolori erano valide per il Gran Premio Mamma e Papà Guerciotti. Al prossimo Gran Premio Guerciotti parteciperanno anche tanti altri ciclocrossisti plurititolati italiani e stranieri.

X

Right Click

No right click