mastehead

IMG 20180106 105739

Nell’analisi dell’integrazione idro salina, occorre considerare che si può avere una riduzione dell'efficienza fisica già quando si è persa una quantità di sudore pari solo al 2% del proprio peso corporeo.

Considerando che in determinate situazioni, possiamo arrivare a perdere anche più di 30 grammi di sudore per minuto, è chiaro che l’integrazione di liquidi diventa molto importante. Per brevi allenamenti, anche in presenza di una elevata sudorazione, possiamo considerare che la corretta alimentazione ci fornisca i liquidi necessari per sostenere la prova; diverso il discorso nel momento in cui dobbiamo affrontare un lungo allenamento o una gara, in cui diventa importante una corretta integrazione dei liquidi e dei Sali minerali persi.

Importante è comprendere che possiamo dividere l’assimilazione dei Sali in tre differenti fasi: prima della gara, durante la gara, dopo la gara. Ad ognuna di queste fasi corrisponde una differente assimilazione di liquidi.

Parliamo di liquidi e non di semplice acqua, non perché questa non vada bene, anzi è la prima e migliore fonte di reintegrazione di liquidi. Nell’attività sportiva, però, non dobbiamo solo preoccuparci di reintegrare i liquidi persi ma anche i Sali minerali e se possibile anche una parte degli zuccheri bruciati per creare energia. Per questi motivi è preferibile utilizzare un integratore idro salino, piuttosto che semplice acqua naturale.

X

Right Click

No right click