mastehead

Ibis Ripley problemi tecnici meccanici manutenzione

 

Leggi anche: Ibis Ripley 2020 problemi tecnici meccanici e di manutenzione

 

La Ibis Ripley è una bella bicicletta, un buon esempio di una bici complessa, ma non complicata per la manutenzione.

Da segnalare che non vi sono particolari standard e questo è un bene, sia per il movimento centrale, la serie di sterzo, le sospensioni.

Qualche difficoltà potrebbe creare la revisone delle boccole e dei cuscinetti della sospensione posteriore, ma c’è da segnalare che sono componenti industriali di facile reperimento.

Difficoltà potrebbero arrivare dal passaggio interno dei cavi, che è sempre problematico, e dalla esposizione del tubo obliquo ai sassi. Sarebbe il caso di proteggerlo meglio. Anche l'ammortizzatore, posto in quella posizione, è molto esposto agli urti e questo è ancora più grave, perchè oltre al suo danneggiamento, si potrebbe andare a rompere anche il telaio, nei punti di ancoraggio dell'ammortizzatore.

Un peccato che questi aspetti non siano stati presi in considerazione, prima o poi una caduta ci esce e buttare 3300 di telaio per queste cose dà fastidio non poco, almeno a me ...

La manutenzione ordinaria non è difficile ed alla fine si può dire che sia, al momento, una delle migliori bici mtb 2020 più razionali per la facilità di manutenzione.

 

 

 

 

 

X

Right Click

No right click