mastehead

 

Analizziamo come programmare la manutenzione alla propria bici al fine di mantenerla sempre in perfetta efficienza.

 

Per far questo, occorre avere come base le specifiche di manutenzione dei singoli componenti, l’esperienza dei meccanici dei Pro e un po’ di buon senso. La manutenzione dovrà avvenire in base alle uscite in bici, ai km percorsi ed al tempo. Vediamo quindi come prenderci cura della nostra bici road e/o mtb.

Prima di ogni uscita

Controllare la pressione dei copertoncini, la carica della batteria del ciclo computer e dell’eventuale gruppo elettronico Campagnolo EPS, Shimano Di2, Sram, FSA. Controllare la corretta pressione di forcella e ammortizzatore (Mtb)

Dopo ogni uscita

Road

Se durante l’uscita si è ravvisato qualche mal funzionamento, scrivere un appunto su cosa controllare e regolare, così da poter programmare l’intervento prima della successiva uscita in bici.

Controllare se i copertoncini sono in buone condizioni o se si sono formati tagli profondi; in tal caso programmare la loro sostituzione prima della successiva uscita.

Controllare lo stato di carica delle batterie e se necessario metterle sotto carica.

Mtb

Oltre a quanto detto sopra, è proferibile anche procedere ad un accurato lavaggio, successivamente lubrificare cambio, deragliatore, catena e link della sospensione posteriore.

 

FacebookTwitter
X

Right Click

No right click